Noi Pa
Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ministero dell'Istruzione Ministero dell'Università e della Ricerca
Sito Orientamento del MIUR
Alunni

Carta IoStudio

IoStudio – La Carta dello Studente e Postepay

…la tua chiave d’accesso alla cultura!

Il progetto IoStudio – La Carta dello Studente, promosso dal MIUR, è nato in risposta alle richieste degli allievi delle scuole Secondarie di II Grado, delle Consulte provinciali e delle associazioni studentesche.

La tua Carta IoStudio è stata integrata con uno strumento di pagamento esclusivo e si configura come una carta prepagata ricaricabile Postepay!

La nuova Carta è in arrivo in tutte le scuole a cominciare dagli studenti delle classi prime, e sarà distribuita a partire da settembre 2014 a tutti gli studenti frequentanti gli anni successivi al I. La nuova Carta IoStudio-Postepay , oltre a dimostrare il tuo status di studente, ti consentirà di usufruire di tutte le offerte IoStudio e di tutte le offerte del circuito Bancoposta fino al completamento del tuo iter scolastico.

la_mia_prepagata_main

L’elenco dei Partner che contribuiscono con le proprie offerte ad arricchire il vasto panorama culturale aperto agli studenti  è in continuo aggiornamento. Le offerte riguardano l’accesso alla cultura intesa nel senso più ampio: da cinema e teatro a viaggi e corsi di studio all’estero, dai musei alle oasi naturalistiche, dai parchi tematici alle agevolazioni con gli operatori nazionali di telefonia e internet, e così via.

Visita la sezione le offerte e tieni sempre d’occhio il Portale per scoprire tutti i tuoi vantaggi e rimanere costantemente aggiornato!
Per tutte le informazioni sulla carta IoStudio clicca qui

IoStudio – La Carta dello Studente è realizzata in collaborazione con Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali,Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, UPI – Unione Province d’Italia, ANCI – Associazione Nazionale e Comuni Italiani, CNI – UNESCO Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e AGIS – Associazione Generale Italiana dello Spettacolo.

Comments are closed.